FOCUS ON

Pagine

10.6.16

BIOGRAFILM: 5 film che vi consiglio


Ciao miei cari sognatori, non sono scomparsa è che sono stata risucchiata in un buco nero che mi ha spedito in un'altra dimensione, parallela a questa, dove dovevo sconfiggere professori che picchiavano chi prendeva 25 agli esami.
Quindi scusate ho avuto un periodo super intenso, ho dovuto sconfiggere dei professori e trovare il buco nero per tornare da voi.
Tornando seri, o semi-seri, oggi un post cinefilo...
Visto che a Bologna è iniziato il Biografilm Festival, vi lascio il link del programma, non si sa mai se siete in zona è un bellissimo evento, inoltre su Sky Cinema Cult per tutto il mese di giugno ogni mercoledì e giovedì potrete trovare biografie cinematografiche!!

Bene ora, che ci sto a fare io?!
Beh ecco i miei 5 biografilm che vi consiglio assolutamente di vedere.


THE IMITATION GAME, film uscito il 1 Gennaio 2015, racconta la storia di Alan Turing che insieme ad un gruppo di uomini riuscì a decifrare Enigma, macchina tedesca riservata alle comunicazioni, durante la seconda guerra mondiale. Il film è emozionante, coinvolgente, unico. Il cast è eccezionale e un magnifico Benedict Cumberbatch, trasporta dentro la narrazione.
Guardatelo e scoprite quest'uomo, io prima di vedere questo film ero totalmente ignorante al riguardo ma sono anche andata a cercare sui miei libri di storia e niente non c'è neanche un cenno su di lui. Quindi conoscete la storia di Alan, il suo genio e la sua passione.
Quando uscì, feci la recensione qui, dando 4 stelline e mezzo, quindi se vuoi saperne di più, leggi la recensione. Vi lascio anche il TRAILER.



SENNA, è il docufilm dedicato a Ayrton Senna, uno dei piloti di Formula1 che ha fatto la storia. Io purtroppo non ho avuto il piacere di vivere in diretta la sue gare, ma ho cercato di vederle online, e beh è sicuramente un pilota che mi ha insegnato molto. Questo documentario è emozione allo stato puro.
Si scopre tutta la sua vita, le sue passioni ma anche le sue paure. La prima volta non ero riuscita a finirlo di vedere perché già a metà piangevo come una disperata e non ce l'ho fatta. Poi l'ho ripreso, l'ho guardato con la voglia di conoscere Ayrton.
Ho pianto, tanto. Ma ne vale veramente la pena. E' consigliato assolutamente.
Qui vi lascio il TRAILER se volete farvi un'idea di cosa è questo documentario.





THE LADY, film del 2011, racconta la vita di Aung San Suu Kyi, premio nobel per la pace. Questo film è incantevole, si scopre la forza che una donna può dimostrare verso i suoi ideali. Non conoscevo la storia di Aung San Suu Kyi e una volta visto il film mi sono andata a documentare e sono rimasta senza parole, questa donna è un esempio, lo deve essere per tutti.
Il film è fatto molto bene, mi piace come scava nell'intimità della donna, mostrando paure, passioni e fragilità.
E' commovente, straziante, deciso, dinamico. Un film che prende e non ti lascia andare. Io sono rimasta incantata da come il regista, Luc Besson, sia riuscito a delineare tutte le sfumature di un personaggio così particolare.
Ecco il TRAILER se ancora non lo conoscete. (andrà in onda su Sky Cinema Cult giovedì 23 in seconda serata)




NEVERLAND, film del 2004 che narra (in ottica romanzata ma comunque molto attinente alla realtà) la vita dello scrittore James Matthew Barrie, autore della storia di Peter Pan.
Il cast di questo film è eccezionale, lo scrittore è interpretato da Johnny Depp mentre Wendy (Sylvia) è interpretata da Kate Winslet.
Johnny non si smentisce mai, è senza dubbio uno dei miei attori preferiti, ha reso ancora più magico questo film.
Un film coinvolgente, emozionante e brillante. Coinvolge fino all'ultimo secondo, io l'ho finito ovviamente in lacrime e naso rosso.
Vi lascio il TRAILER così potete scoprire un pizzico di magia.





ERIN BROCKOVICH, film del 2000 dove viene trattata la storia dell'attivista statunitense, famosa per l'inchiesta contro la Pacific Gas & Electric nel 1993 per la contaminazione con cromo esavalente delle acque della città di Hinkley.
Questo film è senza dubbio una delle mie pellicole preferite, ogni volta che lo danno in tv non riesco a non guardarlo e il dvd è logoro.
E' emozionante, coinvolgente, accattivante, drammatico ma anche ironico, amo veramente tutto di questo film.
Parlano del cast, Julia Roberts ha vinto l'oscar nel 2001 come miglior attrice protagonista. Assolutamente meritato, è essenza di tutto il film, carismatica e giusta in ogni momento.
Questo è il TRAILER se ancora non conoscete questa pellicola.




Ci sarebbero stati tantissimi altri film, mi sono resa conto che guardo molto film tratti da storia vere, ma questi sono quelli che proprio mi sono rimasti nel cuore.
Voi amate i biogra-film ?! Quali sono i vostri preferiti?!
Fatemi sapere anche se vi è piaciuto questo post, e se avete visto uno dei film che ho citato.
Buon Pop-corn
Co.

12 commenti:

  1. Non sono esattamente il mio genere, ma devo ammettere che con Agorà ho pianto lacrime amare, soprattutto quando ho scoperto che la fine era stata addirittura addolcita...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si è un film molto forte.. e una storia assurda.
      peccato che non ti piaccia il genere, io mi sono resa conto che ci sono molti film che ho visto che sono basati su storie vere o personaggi realmente esistiti..

      Elimina
  2. Ciao Consuelo!
    Hai suggerito dei film meravigliosi!
    Quello della leader birmana vorrei vederlo da molto tempo, ma non ci sono mai riuscita.
    Ogni tanto lo trasmettono in tv, ma lo studio in arretrato è davvero troppo.
    The Imitation Game deve essere appassionante, se non erro esiste anche il libro oppure è ispirato ad un romanzo, devo assolutamente documentarmi.
    Julia Roberts non è la mia attrice preferita, quindi la sua presenza tende a farmi evitare un film, ma questo l'ho visto anni fa ed è essendo una storia vera ha la mia approvazione.
    Ti consiglio Anna and the King, tratto da un libro sulla storia di un'educatrice che ha vissuto in Siam (5 stelline su 5), Miss Potter sulla disegnatrice Beatrix Potter e soprattutto Turner.
    E' un capolavoro sul grande pittore inglese.
    Sono rimasta incantata, ti giuro.
    Un salutone
    Leryn

    RispondiElimina
    Risposte
    1. the imitation game è l'adattamento cinematografico della biografia Alan Turing. Una biografia.. è veramente un bel film e una storia che si deve conoscere.
      Noooo mi spiace per Julia Roberts a me piace moltissimo eheheh
      Turner visto ehm forse ero stanca ma ho durato moooolta fatica per vederlo tutto e non addormentarmi, non mi è proprio piaciuto... per Miss Potter visto è bellissimo, magico.
      guarderò Anna and the King, mi incuriosisce !!!

      Elimina
  3. Ciao Consuelo! L'altra sera, dopo aver visto l'ennesimo film (che qui in Italia ovviamente non è stato proprio preso in considerazione), mi è venuta una rabbia incredibile. Come abbiamo fatto a diventare la patria dei cinepanettoni, con la tradizione cinematografica che abbiamo alle spalle? Sconforto totale

    RispondiElimina
    Risposte
    1. di che film si tratta?!!!
      comunque dai ultimamente stanno producendo dei bellissimi film anche in italia, ok insieme ai cinepanettoni (cose oscene che non ho mai visto neanche per sbaglio) ma ci sono stati veloce come il vento, lo chiamavano Jeeg Robot, un bacio.... che mi fanno sperare bene per il futuro..

      Elimina
    2. Quelli non me li sono fatta scappare ;)
      Si tratta di In your eyes, storia di un uomo e una donna uniti telepaticamente da sempre. Poi mi sono deliziata con Blue Valentine, che mi ha spezzato il cuore e infine The Fall ^^

      Elimina
    3. eh allora dobbiamo essere fiduciosi, ultimamente ci stanno film italiani buoni e degni di essere chiamati film, poi purtroppo ci sono altri che meglio lasciar perdere eheheh
      i film che hai citato non li ho mai visti.. mmm li ho segnati tutti e tre forse the fall non lo riuscirò a guardare da sola, ma gli altri due mi sembrano belllllissssimi...

      Elimina
  4. Neverland e The Imitation Game sono davvero belli! :) Ho taggato il tuo blog qui, spero ti faccia piacere! https://ikadreaming.blogspot.it/2016/06/liebster-award.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille.. purtroppo non riesco a partecipare, comunque si neverland lo finisco sempre in lacrime e the imitation game mi ha proprio sconvolta non conoscevo Alan Turing...

      Elimina
  5. The imitation game mi ha ispirato sin da subito, anche se non è un genere di film che prediligo. Spero di vederlo presto c:

    RispondiElimina

Copyright © PALLE DI NEVE DI CO
Template by: La Creative Room