23.10.17

LA SAGA DEL DOMINIO - LE LAME DI MYRA [RECENSIONE]

Ciaooooo nuova recensione, nuova recensione, ma ve ne rendete conto, finalmente sto ritornando sulla mia programmazione!!

Oggi ho riesumato una recensione che era in bozza da circa un anno. Ho ripreso in mano questo libro, la settimana scorsa, perchè domani esce il secondo volume e avevo voglia di rinfrescarmi alcune parti e mi sono accorta che ancora non ve ne avevo parlato!!

LA SAGA DEL DOMINIO #1
(Le lame di Myra)

di Licia Troisi

Mondadori | 25 Ottobre 2016 | Fantasy | 328p | 19€



Dopo l'apocalisse dei Cento Giorni d'Ombra, il Dominio è stato quasi interamente ricoperto di ghiacci e nevi. Solo le terre più a Sud rimangono temperate e rigogliose, mentre a Nord si muovono popoli in costante lotta per la sopravvivenza, spesso in guerra tra loro. La grande federazione di clan agli ordini di Acrab ha però un sogno molto più grande che la conquista di un pezzo di terra. Lui non vuole solo trovarsi uno spazio all'interno del Dominio, ma vuole rovesciarlo, distruggendo il potere dei maghi detti Camminanti. La loro magia, infatti, sfrutta la sofferenza degli Elementali, che i Camminanti hanno ridotto in schiavitù, mentre Acrab immagina un regno dove umani ed Elementali convivano. La strada per arrivarvi, però, passa attraverso la conquista dei numerosi regni che compongono il Dominio, una cruenta battaglia

Ebbene si, si torna alle origini, alla Consuelo piccola che legge fantasy, che legge Licia Troisi e che impazzisce come non mai per il suo stile.
Nuova saga fantasy della scrittrice italiana, e io potevo perdermela?!?!

Licia Troisi mi ha conquistato anche in questa nuova saga; questo primo volume mi ha catturato pagina dopo pagina, e il finale (il finale!!!!!) sono già pronta domani a correre in libreria per leggere il secondo, ho proprio voglia e curiosità di scoprire cosa ne sarà di Myra.

La storia è ambientata in un mondo molto particolare, il Dominio, dove razze di essere viventi vivono in un equilibrio precario. Il motore di tutto è Myra, una giovane ragazza che deve scoprire la verità sulla sua esistenza e vendicare il padre, ucciso davanti ai suoi occhi. Myra è un personaggio particolare, come tutte le eroine dei fantasy della Troisi, è forte, determinata ma anche fragile. Quanto amo queste figure femminili!!!

Il romanzo scorre tra colpi di scena, incontri e scontri coinvolgenti e emozionanti, tutti ben scritti che portano a divorare letteralmente la lettura!!
La struttura del romanzo è molto particolare, si trovano in un equilibrio perfetto la narrazione in terza persona dei capitoli riguardanti Myra e le sue avventure, i flashback che integrano e alcune volte svelano dettagli e capitoli dedicati all'altra figura protagonista del romanzo, Acrab.

"Myra pensò che si stava bene là sotto, che avrebbe potuto rimanerci a lungo, assieme a quei due sconosciuti. Lì il passato sembrava non esistere, e così il futuro: nessun assassino da cercare, nessuna verità da svelare.
Restarono in silenzio, in quel tempo sospeso, a riposarsi e riscaldarsi. Per la realtà c'era tempo l'indomani."


Oltre a Myra, infatti abbiamo, Acrab, un personaggio nebuloso, sappiamo poco e le verità che pian piano si scoprono saranno un vero colpo di scena e io sono rimasta tipo oh oh oh non è possibile!!!
Altro personaggio che mi ha letteralmente e indubbiamente conquistata è Kyllen, un giovane mago, che si ritrova sul cammino di Myra, lui è. Stop non c'è niente da aggiungere, mi piace, come mi piaceva alla follia Sennar delle Cronache del Mondo Emerso.. Sono curiosa di scoprirlo meglio nel proseguo della saga, perchè ho intravisto un potenziale assurdo su questo personaggio!!!!!!!

Come in tutte le saghe della Troisi, il mondo che crea è unico, costruito perfettamente fino al più piccolo dettaglio senza risultare pesante per la lettura, ci sono gerarchie tra gli esseri viventi e la presenza della magia, tutto integrato dalla presenza di draghi e bestie di vario genere e pericolosità. Tutto è accompagnato dalla bellissima mappa che si trova nella prima pagina del libro.. Quanto adoro le mappe dei mondi fantasy!!!!!

Si sono in versione unicorno con gli occhi a cuoricino, ma è più forte di me, parto sempre con occhio super critico e lei, Licia, con la sua magia mi fa passare sopra alla lentezza dei primi capitoli, ai refusi trovati. Niente non riesco proprio a dirvi di non leggerlo, perché non dovete, c'è se amate il fantasy, lei è una certezza, una conferma.

Niente, io punto la sveglia che domani corro in libreria, voglio Il fuoco di Acrab, il finale di questo primo volume lascia troppo con il fiato sospeso!!

Giudizio: 4/5
★★★★
la verità può far davvero bene?

2 commenti:

  1. Che bella recensione! *-*
    Anche a me è piaciuto molto il primo per cui non vedo l'ora di sapere che succederà nel secondo ♡

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie :3
      io ho appena acquistato il secondo e non vedo l'ora di leggerlo!!

      Elimina

Copyright © PALLE DI NEVE DI CO
Template by: La Creative Room