FOCUS ON

Pagine

4.10.16

Recensione TALON - IO LEGGO

Ciao miei carissimi lettori, oggi nuova recensione!!!
Questo libro era il mio antidoto per riprendermi dalla ferie e tornare ai ritmi quotidiani senza troppo stress e tristezza (QUI trovi il link della ricetta^^)
Beh devo dire che questo libro mi ha proprio aiutato a superare la tristezza delle non-ferie...
Parliamone...

Autore: Julie Kagawa
Titolo: Talon
Casa editrice: Harlequin Mondadori
Anno pubblicazione: 6 ottobre 2015
Genere: Urban fantasy
Pagine: 475 - 16,00€
★★★ voglio essere normale. per una sera.

Trama:
Ci fu un tempo in cui i draghi furono cacciati fino quasi all'estinzione dai cavalieri dell'Ordine di San Giorgio. Da allora, nascosti sotto sembianze umane, i draghi di Talon sopravvissuti al massacro si sono moltiplicati e hanno acquisito maggiore forza e astuzia nel corso dei secoli: non manca molto a quando saranno pronti a diventare i padroni del mondo, senza che gli esseri umani nemmeno se lo immaginino. Ember e Dante Hill sono gli unici esemplari di draghi fratello e sorella, addestrati per infiltrarsi nella società degli uomini. Ember non vede l'ora di vivere come una teenager qualunque e godersi fino in fondo quell'unica estate di libertà che le sarà concessa, prima di ricoprire il ruolo a lei destinato dentro il regno di Talon. Ma l'Ordine è sulle loro tracce per terminare quanto non era stato fatto nel passato: annientarli tutti. Il cacciatore di draghi Garret Xavier Sebastian, però, non può uccidere, a meno che non sia sicuro di aver trovato la propria preda. E niente è certo quando si tratta di Ember Hill.

Lo consiglio?!
Ami i draghi? i fantasy? gli urban fantasy? i triangoli più improponibili? ami la sensazione di spiegare le ali e volare? ah no questo non è per voi umani ^^
Beh se amate tutte quelle cose allora è il libro adatto a voi, è un ottimo urban fantasy e mi era mancato leggere qualcosa con i draghi non so ultimamente sono tutti demoni, angeli, vampiri e alcune volte mi dimentico che ci sono anche loro, belli, maestosi, blu e con gli occhi dorati!!
Allora non avevo letto né trama né recensioni di questo libro, mi aveva incuriosito la cover e il mio istinto mi diceva prendilo lo amerai e io non ho saputo riposarlo nello scaffale e me lo sono portata a casa..
Ora che l'ho letto devo dire che si il mio istinto aveva ragione, è un bellissimo libro.
Abbiamo la storia di Ember e Dante due gemelli che sono due draghi, come tutti i draghi giovani devono passare un periodo di tempo tra gli umani per apprendere le nostre abitudini e mimetizzarsi tra di noi. Un'estate che li porterà a vivere molte esperienze, da umani e da draghi.
Il libro è scritto in prima persona e i vari capitoli cambiano punti di vista ma prevalentemente seguiamo la storia dagli occhi di Ember, lei un drago troppo umano che non vuole rinunciare alla sua libertà e purtroppo capirà che per seguirla dovrà perdere alcuni legami fondamentali.
Forse la parte iniziale del romanzo è più lenta rispetto alla seconda parte anche se si legge molto velocemente, è scorrevole, il linguaggio è dinamico, coinvolgente e i colpi di scena sono tanti, alcuni forse prevedibili altri no e portano a divorare il libro. Soprattutto le ultime 100 pagine si leggono praticamente tutte insieme!!
Ember, la protagonista, un drago color cremisi, occhi verdi, un amore folle per la libertà, quella che si prova in volo, è il personaggio che più mi è piaciuto. Mi è piaciuto tutto di lei, il suo carattere, il suo adattamento, il suo percorso di crescita e la sua volontà ad andare oltre, a conoscere e a capire.
Ilaria Mariano credit
Garret, io lo ritengo il protagonista maschile, ma credo lo sia (aiuto dubbi amletici!!), mi ha stupido, pagina dopo pagina l'ho amato sempre di più. È un personaggio molto particolare, è un soldato, anzi è il Soldato Perfetto, dell'Ordine di San Giorgio, coloro che si sono schierati contro i draghi in una guerra infinita, lui, un ragazzo di diciassette anni è legato visceralmente al suo ruolo di soldato ma capirà molte cose durante la sua conoscenza con la rossa Ember. L'autrice ha fatto un ottimo lavoro con lui, ha creato un dualismo interiore che lo porterà a capire molte cose che fino a prima di Ember non credeva possibile.
Cobalt, perché per me lui è solo Cobalt il drago blu, è da URLO. Mi sentite urlare vero!!
Se mai i draghi esistessero, io vorrei lui, assolutamente!! ahahahah
Non vi rivelo molto su di lui perché non voglio farvi spoiler ma sappiate che sarà una pedina importante per lo svolgimento della storia, per i sentimenti di Ember e per la verità su Talon.
Durante tutta la lettura si percepiscono forte emozioni, è un romanzo che ci trascina dentro i rapporti, le prime volte di Ember, mi hanno fatto emozionare. Lei vuole vivere, sa che dopo l'estate dovrà tornare a Talon e seguire gli ordini quindi questo tempo se lo vuole vivere al 100% senza se o ma. E lo fa. E il modo in cui lo fa è incredibilmente audace.
Forse mi è risultato un po' banale il dualismo drago umano, e il triangolo "amoroso" che si viene a creare, ma l'autrice ha sviluppato tutto un dibattito interiore in tutti e tre i personaggi che non rimaniamo superficialmente a un solo livello.
Inoltre sappiamo ben poco di Talon, dell'organizzazione che c'è dietro, dell'Ordine di San Giorgio. Forse avrei preferito alcuni chiarimenti però capisco che è una saga quindi ci saranno molte rivelazione nei prossimi libri, lo so io pretendo tutto e subito!!
Nota super negativa, EDITING!!
Boh ora sono due le cose possibili, o io sono pazza e vedo errori di battitura ovunque o qui il lavoro di editing lo fanno con i piedi!! Ok ci vado giù pesante ma perché so che è un lavoro che si fanno pagare anche bello caro e se non viene svolto bene mi inorridisco perché scredita anche la professione. In più io che sono un lettore, pago un libro 16€ e non mi voglio trovare errori, c'è mi sembra inconcepibile.
Spero di essere io la pazza che si immagina sta cose perchè mi spiace per il libro, perde punti sulla mia lista mentale e la storia non merita questo trattamento!!
Detto ciò si mi è piaciuto molto, si l'inizio l'ho trovato più lento ma il finale è in crescendo e lascia aperte tante cose, si comprerò il seguito, si amo Cobalt !!
Non vi ho parlato di Dante volontariamente perché secondo me c'è tante cose sotto che non sappiamo, i suoi capitoli sono pochi e noi leggiamo tramite gli occhi di Ember e lei arriva ad un punto di rottura con lui e secondo me non sappiamo niente di lui e ci saranno sicuramente molti colpi di scena che lo riguarderanno.
È un libro che parla di trovare la propria strada, anche contro ogni regola che ci è stata imposta, è un libro che parla di legami e rapporti che liberano le persone dalle loro paure, è un libro che parla anche di perdita ma anche e soprattutto parla di libertà e unione.
Ve lo consiglio veramente, è un urban fantasy e i draghi sono un'elemento inserito alla perfezione, trasmette tantissime emozioni..
Beh come il mio solito ho sproloquiato abbastanza, fatemi sapere se lo avete già letto, se vi è piaciuto, se vi incuriosisce o lo volete leggere?!??!
Co.

into the book

«Baciami» sussurrai. Fammi dimenticare, per una sera, che tutto questo non è reale. Fammi credere che questa potrebbe essere la mia vita. Che non sto tradendo tutto ciò in cui credo, stando qui e provando quel che provo.

8 commenti:

  1. Ciao Co! Anche a me non è dispiaciuto, ma lo pensavo più adrenalinico... Insomma, in alcuni punti mi sono un po' annoiata. Però Garret è faigo, ammettiamolo! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. diciamo che dal luna park in poi è coinvolgente e dinamico... prima ci sono parti belle e parti più lente e noiose... io ho un debole per Cobalt, il drago dagli occhi dorati *-*

      Elimina
  2. Non adoro il genere, però chissà.. :')

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mmmm allora non saprei se non ti piace molto il fantasy non so se lo apprezzeresti alla fine è molto calato nel genere... però la storia è bella un sacco.

      Elimina
  3. Ciao. :D Io adoro i draghi ed il fantasy per cui direi che questo libro finisce dritto nella lista delle prossime letture!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è una saga... a novembre dovrebbe uscire il terzo... a me è piaciuto molto solo che ci sono tantissime cose ancora troppo misteriose mmm sono super curiosa !!

      Elimina
  4. Mi incuriosisce, ne ho sentito parlare sempre molto bene. Poi a Novembre esce anche il terzo! Quindi non è nemmeno una delle innumerevoli serie interrotte.

    RispondiElimina

Copyright © PALLE DI NEVE DI CO
Template by: La Creative Room