Pagine

11.10.16

Recensione E SE... - IO LEGGO

Ciao miei carissimi sognatori, questo libro l'ho letto perché partecipo al Blog Tour organizzato dal blog Divoratori di libri. (QUI trovi il mio post, l'intervista a Eliana, l'autrice)
E' stato un caso che mi ha portato a leggerlo, la copertina, il titolo, la trama che mi incuriosiva, e sono grata al mio intuito (si sono poco modesta!!) perché mi sono ritrovata un bel libretto tra le mani *-*

Autore: Eliana Ciccopiedi
Titolo: E se...
Casa editrice: Lettere Animate
Anno pubblicazione: 18 aprile 2016
Genere: Romanzi Rosa
Pagine: 348 (ebook 0,99€ - Amazon)
★★★★ per tutti gli "e se.." che vanno affrontati
Trama:
Elena è un architetto mancato che organizza matrimoni. L'architettura non paga al giorno d'oggi, e lei si è riciclata nel mestiere della wedding planner, che va per la maggiore. In realtà, non crede nel matrimonio. Ma sta con la stessa persona da dieci anni. La storia si apre con lei che assiste ad un musical di grande successo.
Elena è rimasta stregata. Dallo spettacolo, e da due occhi visti su quel palco, occhi intensi e colmi di follia. Gli occhi di Leonardo, uno degli interpreti. Lui non è nel migliore periodo della sua vita. La carriera è alle stelle, ma ha perso anche tanto.
Elena, sognatrice disillusa, su un treno per Firenze incontra per caso il suo idolo del momento. Lei ha tanto da dire, perché è in un periodo di trascuratezza, il fidanzato sempre meno presente, la vita che non è andata come doveva andare, e lui ha bisogno di ascoltare, per rimanere nel mondo reale e non cadere tra i ricordi di chi ha perduto. Un mix di circostanze e intenzioni farà passare loro del tempo insieme, tra palcoscenici e matrimoni, tra città e monumenti, e i due scopriranno molte affinità. E questo potrebbe far pensare al lieto fine. Non fosse per un particolare di una certa rilevanza.
E se... con discorsi più e meno seri, ma anche risate e scene divertenti, è un romance adatto a tutte le donne che fanno ancora sogni ad occhi aperti.

Lo consiglio ?!
Decisamente, senza ombra di dubbio, senza se!!!
E' un libro che ti trascina, ti travolge con un mix di emozioni che è anche difficile da descrivere, bisogna leggerlo e provarle.
L'unica note leggermente negativa è un linguaggio colloquiale che in alcuni momenti mi è sembrato eccessivo.
Per il resto posso solo dire che ho intasato la casella della posta dell'autrice per i miei momenti da fangirl. Elena, la protagonista, è una sognatrice ad occhi aperti, è un mix irriverente, non potrete non apprezzarla, stimarla, credere in lei. Leonardo, il protagonista maschile, è l'attore di musical che Elena segue e diciamo che ha una cotta per lui, per caso si ritrovano uno accanto all'altra nel treno per Firenze, da lì inizia la storia, scopriamo chi è veramente Leonardo. E' un personaggio interessante, un carattere forte, coraggioso, dolce, passionale ma anche riservato e forse davanti ai sentimenti è codardo, non riesce ad accettarli. Poi arriva Elena.
Si è un happy ending, non faccio spoiler ma aspettatevi una bellissima storia d'amore che non parte come storia d'amore...
Oltre ai due personaggi centrali, abbiamo una serie di personaggi secondari che sono tutti ben incastrati nella narrazione, non stonano e arricchiscono anche con piccoli dettagli tutta la storia.
Può sembrare un romanzo come tanti altri, quella solita lettura rosa, invece non è così, o almeno per me non lo è stato. Il modo di descrivere di Eliana è bellissimo, travolgente, ti sembra di essere lì, ti vedi ad osservare Firenze da Piazzale Michelangelo, o Torino sulla Mole, o sul Duomo di Milano. Le sue descrizioni mi hanno fatto venire i brividi, ti portano dentro il mondo con gli occhi di Elena, gli occhi di un sognatore.
Inoltre il libro è ricco di colpi di scena che tengono alta l'attenzione, che fanno urlare e fare le due di notte per scoprirei come prosegue la vita di Elena e Leonardo.
Il linguaggio è chiaro, d'impatto, colloquiale, il che rende tutte le scene reali e vere, è un aspetto che mi ha incuriosito molto, vista una trama così originale, Elena che si ritrova a vivere con il suo attore, l'uomo irraggiungibile, il loro dialogare è così spontaneo, vero, li ancora alla realtà, al presente.
L'architettura è strutturata in modo magistrale, non ci sono salti nel vuoto della narrazione. Eliana ha fatto proprio un ottimo lavoro, mi ha coinvolta, travolta. Il suo modo di scrivere e vedere il mondo è unico.
La semplicità con cui ti presenta il mondo è disarmante, gli "e se.." che tutti abbiamo, i sogni che vorremmo realizzare ma che rimandiamo ad un futuro indefinito, fa riflettere, pensare ai nostri "e se.." o almeno a me ha fatto pensare ai miei, di "e se" e devo dire che purtroppo ne ho accumulati un bel po'.
Ho apprezzato molto tutti i riferimenti cinematografici e musicali, chi mai va a pensare agli Aristogatti, per inciso il mio cartone preferito insieme a Cenerentola.
È un libro semplice ma profondo, divertente ma anche drammatico, è un mix equilibrato di emozioni opposte, una donna matura cinica verso l'amore che sogna ad occhi aperti. Questa è Elena, questo è tutto il mood di questo libro.
Ve lo consiglio, perché il lavoro di Eliana merita, perché è una bellissima scrittrice e sognatrice.

PS: rileggendo questa recensione, riflettevo sui miei "e se..", purtroppo ne ho, a 22 anni non si dovrebbe avere del rammarico per il passato, io invece ce l'ho. Ho rotto il rapporto con la mia migliore amica e se avessi fatto qualcosa in più ora non saremmo due estranei. Forse può sembrare una cosa da poco, quasi infantile, ma non potete capire il dolore che provo ogni volta che penso a lei, che leggo Valentina, la mia testa inconsciamente pensa a lei, vorrei tanto ricontattarla, ma purtroppo quello che abbiamo passato è irreversibile, è senza dubbio il mio "e se.." più doloroso. E questo libro mi ha fatto pensare a lei e niente visto che dico sempre quello che mi passa per la testa volevo condividere con voi anche questo. Forse è per questo ricordo che ho amato tanto questo libro, o perché io sono una sognatrice, o perché come Elena sono un mix di cose opposte che alcune volte mi fa sembrare veramente bipolare ehm ehm
Niente fine momento tragico. Leggete il libro, merita veramente, e quando lo finirete sappiate che Eliana, nei ringraziamenti, ci rivela una bellissima cosa, Leonardo e Elena non finiscono qui, li ritroveremo molto presto in un seguito.

bacetti miei sognatori, io me ne vado a San Luca con il mio Piccolo Principe.
Co.

into the book
"Tutti abbiamo avuto degli "e se..". Non penso al mondo esista qualcuno che non li abbia. Sarebbe troppo facile. Una persona senza "e se.." è una persona che ha preso tutte le decisioni giuste nella vita, che si è lanciata sempre, senza rimpianti, e ne ha solo guadagnato. Non esiste una persona così in tutto il mondo, credo. Ma personalmente mi prodigo per evitare il più "e se.." possibile. Nella carriera di sicuro. Ecco perchè sono venuto a fare quell'audizione, l'altro giorno."
"E in amore?"
Rimase zitto per un po', pensiero.

9 commenti:

  1. Grazie mille, carissima Co... davvero una bella recensione, che c'entra i punti salienti del mio "E se...". Un abbraccio

    RispondiElimina
  2. molto questa recensione non conoscevo ancora questo libro rimedierò presto :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eliana lo ha messo free eBook io ci farei un pensierino fossi in te ahahah

      Elimina
    2. davvero , grazie ovviamente si ihih ci faccio un pensierino,
      Preso :) ihih grazie per avermelo detto

      Elimina
    3. grazie Scarlett! se dovessi leggerlo, poi fammi sapere, eh, mi trovi su facebook!

      Elimina
    4. di nulla :) , certo non appena lo leggerò ti contatto :)

      Elimina
  3. Questo l'ho visto a casa di una mia amica! però non so non mi sono mai soffermata, dopo questa recensione quasi quasi me lo faccio prestare *.*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se leggi in ebook è free su amazon... io ci farei un pensierino è veramente una bellissima storia.

      Elimina
    2. Vai Alessandra, fattelo prestare! ps chi è la tua amica, se posso saperlo? Curiosa...

      Elimina

Copyright © PALLE DI NEVE DI CO
Template by: La Creative Room