Pagine

17.9.16

Recensione LA DISTANZA TRA ME E TE - IO LEGGO

Ciao miei cari lettori, lo so è sabato, è già il secondo post che vi carico ma purtroppo ho avuto due settimane assurde e non sono riuscita a scrivere la recensione prima...
Oggi comunque parliamo di un libro che mi è stato mandato dalla casa editrice Newton Compton, che ringrazio infinitamente, mi ha fatto scoprire un'autrice fantastica e un libro piacevole...

Autore: Lucrezia Scali
Titolo: La distanza tra me e te
Casa editrice: Newton Compton Editori
Anno pubblicazione: 2016
Genere: Contemporary Romance
Pagine: 288; € 9.90
★★★ un messaggio può cambiare la vita?!

Trama:
Isabel abita a Roma: poco socievole, precisa, abitudinaria, programma la sua vita nel dettaglio. Non sopporta le sorprese, non le piace cambiare i suoi piani all’ultimo momento e considera l’imprevisto un vero nemico. Andreas vive in un piccolo bilocale a Torino, dove gestisce l’officina del padre. Ama la compagnia degli altri, il rischio e l’avventura. Due mondi incompatibili, uniti solo da una comune passione: i cani. Entrambi ne hanno uno, a cui sono legatissimi. Ed è proprio quando li accompagnano a una gara, che Isabel e Andreas s’incontrano. O per meglio dire, si scontrano, perché l’impatto non è dei migliori. Quasi per gioco, i due prendono a scriversi su Facebook. Brevi messaggi conditi da ironia e frecciatine. Sarebbe tutto perfetto, se Isabel non fosse sposata e Andreas fidanzato...

Lo consiglio ?!
Beh si dai, è un bel libro, piacevole, divertente, si legge bene e ci fa vivere un bel mix d'emozioni.
Ho trovato questo libro una lettura piacevole, ha questo tono realistico, tutto parte da una conversazione Facebook. E' un linguaggio chiaro e semplice, il ritmo è in crescendo e purtroppo la conclusione è troppo repentina, soprattutto l'epilogo mi ha lasciato l'amaro in bocca.
La storia mi è piaciuta, si accende con colpi di scena che mi hanno fatto divorare la lettura.
Mi è piaciuto come è strutturato tutto il libro, la narrazione in prima persona con i cambi di punti di vista, i capitoli con solo gli scambi dei messaggi è tutto coinvolgente.
Devo dire però che Isabel, la protagonista femminile, arg, mi ha fatto antipatia da subito, troppo legata in tutto, viveva una vita con una monotonia assoluta, per fortuna e ribadisco per fortuna incontra Andreas, il protagonista maschile. Lui è quell'imprevisto che non poteva gestire, che nella sua vita tutta organizzata non rientrava ma alla fine è entrato eccome. (rileggendo cosa avevo scritto questa frase ha veramente un doppio senso assurdo ma mi fa troppo ridere quindi la lascio lol)
Andreas, mi è piaciuto molto, è un personaggio che vive, che ha i suoi pregi e i suoi difetti ma vive tutto in pieno senza trascurare le sue sensazioni, forse è un po' egoista, forse era ancora immaturo ma con l'incontro di Isabel diviene un uomo che non puoi non amare.
I due hanno due vite separate, sono due persone totalmente diverse, vivono con i rispettivi fidanzati in due città diverse ma il destino li unisce, una banale conversazione su Facebook li avvicina, questo dettaglio mi ha stupito, come dicevo è un romanzo verosimile e con naturalezza vengono fuori temi molto forti.
Purtroppo il punto negativo c'è, ed è il finale, mi ha lasciato un amaro in bocca ingestibile. La decisione di Isabel e soprattuto l'epilogo sono troppo drastici, mi è sembrato come se si è voluto chiudere entro un tot di pagine e quindi si sono tagliate delle scene, un peccato perché per tre quarti il libro mi aveva proprio convinto.
Comunque Lucrezia è un'autrice che ha una bella testa, si vede come riesce a tirare su una storia originale, divertente e dinamica. Deve continuare così, migliorerà sempre di più.
Lo consiglio a tutti quelli che vogliono leggere un bel romanzo leggero, passionale e struggente, ma anche divertente e affrontare il tema delle relazioni nate sui social da una prospettiva diversa.
Non sempre è tutto o bianco o nero, e Isabel lo impara sulla sua pelle.
Fatemi sapere se lo leggerete, scusate se ho un tono un po' triste ma sono stanca morta e purtroppo sto passando alcuni giorni un po' tristi, tornare a casa casa mi riporta indietro di anni, emozioni, e ricordi che mi fanno sempre avere questo mood qui.
Comunque leggetelo per sostenere un'autrice italiana che non ha niente da invidiare a molte autrici straniere, e faccio un mega in bocca a lupo a Lucrezia, continua così che hai proprio una bella penna.
Co.

into the book
Mi dimentico le cose. Il posto in cui parcheggio la mia auto, quante uova servono per fare una torta, dove ho appoggiato le chiavi di casa, una parola che resta sulla punta della lingua. Eppure, in tutto questo disordine, non mi dimentico mai di te.

Controllare il cellulare era diventata una fissazione. Qualcosa di cui non potevo fare a meno. Mi svegliavo al mattino con un chiodo fisso: leggere un messaggio di Andreas.

10 commenti:

  1. Risposte
    1. si è una lettura molto piacevole, a tratti divertente e emozionante.

      Elimina
  2. Ancora non ho avuto modo di leggerlo spero di iniziarlo presto mi incuriosisce molto

    RispondiElimina
  3. Io.l ho comprato...e attendo ancora..perche so che ha il finale aperto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si il finale è molto aperto e beh a me non ha convinto... però il resto del libro è veramente carino, divertente e anche molto emozionate!!

      Elimina
  4. Questo mi piacerebbe molto leggerlo, mi incuriosisce. E poi anche la copertina mi piace tanto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il personaggio maschile merita tantissimo, quello femminile lo avrei voluto strozzare per tre quarti di libro ahahah però è bello anche se il finale mi ha lasciato l'amaro in bocca!!

      Elimina
  5. La trama mi ha incuriosisce molto, l'ho acquistato alcune settimane fà, ma devo ancora leggerlo... poi ti farò sapere cosa ne penso :)

    RispondiElimina

Copyright © PALLE DI NEVE DI CO
Template by: La Creative Room