19.3.16

Recensione IL PRIGIONIERO DELLA NOTTE + intervista - IO LEGGO

Ciao lettore oggi finalmente riesco a postare la nuova recensione, ringrazio Corbaccio per avermi dato l'opportunità di leggere questo libro e di intervistare l'autore.
Sono stati giorni assurdi, venerdì ho dato un esame e martedì ne ho un altro!! Ancora qualche giorno di latitanza poi tornerò super attiva nel blog, te lo prometto.
Ma parliamo di questo thriller molto avvincente...

Autore: Federico Inverni (pseudonimo)
Titolo: Il prigioniero della notte
Casa editrice: Corbaccio
Anno pubblicazione: 3 Marzo 2016
Genere: Thriller
Pagine: 480 16,90€
Amazon - Corbaccio
★★★★ le ombre della mente umana

Trama:
Lucas è un detective. Nella sua vita gli sono rimasti solo il nome e il lavoro. Il suo passato è una ferita sempre aperta da un evento sconvolgente ha segnato la sua vita... e la sua mente. Come un automa attraversa i delitti su cui è chiamato a investigare, mettendo al servizio della giustizia il suo intuito straordinario, quasi visionario, e la sua sensibilità persino eccessiva. Fino a quando incappa in un caso diverso da tutti gli altri: una giovane donna trovata morta con il terrore negli occhi e nessun segno di violenza apparente. Lucas sa che il colpevole è un assassino seriale e ne ha conferma da Anna, psichiatra profiler, abituata a scandagliare il male in tutte le sue forme, da quando lei stessa, da ragazza, ha vissuto un’esperienza traumatizzante. Lucas e Anna annaspano in un labirinto di follia in cui i ricordi del loro passato, tenuti troppo a lungo sepolti, riemergono taglienti come vetri rotti in un’indagine che li coinvolge da vicino, lasciandoli devastati di fronte a una verità impensabile.

Lo consiglio ?!
Copyright © PALLE DI NEVE DI CO
Template by: La Creative Room