Pagine

6.3.15

BASTARDI SENZA GLORIA, FILM X TUTTI

Ciao lettore, ho deciso che l'appuntamento film lo sposto a venerdì e non giovedì anche perchè sto riorganizzando tutti i post e cambieranno le cose !!! -non ti preoccupare sarà molto più easy di quello che sembra-
Quindi oggi primo venerdì del mese ti parlo del mio primo film di Tarantino, quasi mi vergogno a dire che non avevo mai visto un film di questo fantastico e stravagante regista eheh....

Titolo: Bastardi senza gloria (Inglorious Basterds)
Regista: Quentin Tarantino
Durata: 153 minuti
Attori principali: Brad Pitt, Christoph Waltz, Melanie Laurent, Michael Fassbender,
Genere: Drammatico, Azione, Commedia nera
Distribuzione: Universal studio
Uscita: 2009
UNA PUNGENTE CRITICA.
Note: Nel 2010 ha ricevuto la nomination agli oscar e Christoph Waltz ha vinto la statuetta come miglior attore non protagonista.
Qui trovi il Trailer.

Trama:
Nella Francia occupata dai nazisti, Shosanna assiste all'uccisione di tutta la sua famiglia per mano del colonnello nazista Hans Landa; lei riesce a sfuggire e con una nuova identità progetta un piano per vendicare la sua famiglia. Altrove in Europa, il tenente Aldo Raine mette assieme una squadra segreta, The Basterds, che viene lasciata libera di agire in maniera sanguinolenta, uccidendo così ogni tedesco che incontravano. La missione principale, eliminare i maggiori esponenti del partito nazista, porterà la squadra speciale presso il cinema parigino dove Shosanna è diventata direttrice e trama lei stessa la sua vendetta. Le storie si intrecceranno in un epilogo catastrofico, un nuovo finale del Terzo Reich.

Lo consiglio ?!
Partendo dal fatto che era il mio primo film di Tarantino, devo dire che avevo alte aspettative e fortunatamente sono state confermate tutte. Ho provato il genio di Tarantino e devo dire che mi ha conquistato su tutta la linea.
Tarantino, sulla base di un cult-movie americano, riscrive il finale della Seconda Guerra Mondiale in una chiave ironica, una cruda ironia. Ho apprezzato molto la scansione temporale e questa sorta di frammentazione in capitoli, che poi tutti si legano ad un finale travolgente e (ovviamente per il cinema di Tarantino) pieno di sangue. L'intreccio studiato delle storie potrebbe disorientare lo spettatore ma la maestria con cui poi tutto converge presso il cinema parigino, dove tutta l'élite nazista è riunita per una celebrazione, è una trovata geniale.
L'attenzione del pubblico è tutta per i dialoghi filosofici e per le azioni dinamiche che producono un gioco di equilibri all'interno del film, non ti stanca mai.
Il cast è indubbiamente una chicca dolce, vedere Brad Pitt in smoking è sempre un piace per gli occhi, e nota di merito soprattutto a Christoph Waltz che si aggiudica l'oscar come miglior attore non protagonista.
Sono uscita dalla sala (hanno proiettato il film nella mia cineteca preferita di Bologna, in lingua originale e di mercoledì sera, come potevo non andarci?!), sono rimasta stordita e incredula dal coraggio che ha avuto Tarantino, un film storico, dove è presente la Guerra, sangue e crudeltà ma anche ricco di comicità, l'italiano di Brad Pitt; detto così potrebbe sembrare un minestrone insulso ma l'apparenza inganna nella maggior parte dei casi, e soprattutto in questo. Film impossibile da categorizzare.
Una mia piccola nota negativa, alcuni inserti di realismo stonano con il resto dell'opera, una precisione doverosa ma, in alcune scene, pedante.
Considerato dalla critica il miglior film di Tarantino anche se i puritani del suo cinema lo hanno trovato "diverso" dagli altri suoi film, su questo non posso esprimermi ho visto solo questo e quindi per ora Bastardi senza gloria è tutta la mia conoscenza del cinema di Tarantino.
Tu lo hai visto? Conosci altri film di Tarantino? Ti piace il suo modo di mostrare la realtà cinematografica?
BUONANOTTE ETTORE, CO.

Nessun commento:

Posta un commento

Copyright © PALLE DI NEVE DI CO
Template by: La Creative Room