Pagine

7.2.15

CIME TEMPESTOSE, I MIEI CLASSICI

Ciao lettore, iniziamo il mese degli innamorati con una bellissima storia d'amore?! No. *ironica*
Oggi ti parlo di un classico che anch'io ho scoperto di recente, ne avevo sempre sentito parlare ma non avevo ancora trovato il tempo e il momento giusto per leggerlo. Ora è quel momento.
PS, SCUSATE LO SMARRIMENTO SETTIMANALE MA I CORSI NUOVI MI HANNO SBALLATO TUTTO. COMUNQUE ECCOMI, SPERIAMO DI MANTENERE LA PROGRAMMAZIONE.

Autore: Emily Bronte
Titolo: Cime tempestose (Wuthering Heights)
Anno pubblicazione: 1847
Genere: Romantico-Drammatico
Pagine: 346 cartaceo 8,80€



Trama:
La passione di Heathcliff, trovatello orgoglioso e ribelle, per Catherine, legata a lui da un sentimento che non le dà pace neppure dopo il matrimonio con il ricco Edgar Linton, costituisce il motivo centrale di quello che, solo in superficie romanzo d'amore, si rivela in realtà come una tormentata vicenda di vendetta. Le deserte e ventose lande dello Yorkshire, con le sue brughiere aspre e selvagge, fanno da sfondo a una vicenda la cui trama, risolutamente letteraria, è ricollegabile alle tragedie che hanno concorso a fare la grandezza del teatro elisabettiano. Pur risentendo in molte pagine dell'accesa sensibilità romantica, l'opera - l'unico romanzo di Emily Bronte (1818 - 1848), pubblicato per la prima volta nel 1847 - se ne distacca perla finezza del disegno psicologico e per un senso di commossa interiorità che sembra precorrere alcune tra le più mature conquiste del romanzo inglese postvittoriano. {retro ed. "Oscar Classici Mondadori"}

Lo consiglio ?!
Bhe un capolavoro della letteratura internazionale, io non l'avevo mai letto e me ne pento, mi sono ritrovata tra le mani un bellissimo manoscritto che mi ha veramente stupito.
Io da ignorante non conoscendo niente, mi aspettavo un libro romantico, che parlasse di una struggente storia d'amore e invece mi sono ritrovata una pura e semplice storia di vendetta, e qui mi fermo se no spolerizzo e tu mi picchi.. hehe
La storia si snoda con l'intreccio dei due personaggi principali, dalla parte maschile, Heathcliff, l'eterno dannato, malvagio e vendicativo; dalla parte femminile, Catherine, donna viziata, ricca e capricciosa. L'amore che non potranno vivere li porterà a odiarsi nello stesso modo in cui si amano; questa probabilmente è la caratteristica che rende il romanzo vivo, eccitante e coinvolgente. Ogni cosa li lega, ogni sfumatura dell'esistenza, anche la vendetta, si annienteranno "malati di odio" senza dimenticare l'amore che li ha legati.
Emily Bronte, l'autrice, dimostra una destrezza raffinata e magistrale, confezionando uno scritto denso di contenuto, mostra l'anima profonda dei suoi personaggi, senza timore di scoprire vizi e mancanze di quel periodo. La struttura dell'intero testo è indiscutibile, ti coinvolge dall'inizio alla fine. Riesce a creare un romanzo epico, intramontabile, come il sentimento dei personaggi così devastante e immortale.
Il romanzo mi è piaciuto moltissimo la sua natura cupa, inquietante mi è entrata dentro, non credevo fosse possibile ma mi ha veramente stupito, è un romanzo che ti toglie il respiro.
Mi hanno consigliato di rileggerlo a distanza di qualche settimana, perchè una rilettura porta in superficie aspetti e sensazioni che durante la prima lettura non vengono notati a causa dei molti personaggi che intrecciano le loro storie.
Tu lo conoscevi? Lo hai letto, se non l'hai fatto, corri a leggerlo, una settimana e scoprirai il reale significato di "ti odio amandoti" o "ti amo odiandoti".... (sto delirando lo so!)
Buon mese e buon week end dato che pubblico a ritardo da record.

17 commenti:

  1. Il personaggio di Heathcliff, l'ho odiato e amato allo stesso tempo, mentre Catherine meglio che non giudico :P La disperazione, l'amore morboso e possessivo che lui prova per lei mi ha sempre perplesso e affascinato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Heathcliff è in assoluto il mio personaggio preferito di questo romanzo, non so sono rimasta affascinata dai suoi sentimenti, sia l'amore che l'odio. la penna della bronto è magistrale !!!

      Elimina
  2. È un libro che ho sulla mensola in camera mia, eppure non riesco a giungere alla fine, due personaggi complessi ed insopportabili. Lui però è affascinante, lei non la digerisco. Più in là gli darò una seconda occasione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io forse perchè ero spinta dalla curiosità di finirlo, o forse anche perchè erano chiusa in casa per la neve in una settimana l'ho letto....
      ti consiglio di trovarlo il tempo, un libro così deve essere conosciuto fino alla fine :)

      Elimina
  3. Ciao Consuelo! Ti ritrovo con un blog ancora più bello e fresco di prima!!! *_*
    Guarda, ancheio non avrei mai creduto che Cime Tempestose mi avrebbe sconvolta così tanto da chiedermi 'possibile che sia stata una donna a scriverlo????'
    Il film non gli rende giustizia, sopratutto in quando lei dice 'Io sono Heathcliff'...quella è una scena che nel libro mi ha dato un pugno allo stomaco...nel film non sapeva di niente...
    Quindi...si! Mi è piaciuto tantissimo!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. oddiooo che bello vederti nel mio blog... comunque è tutto merito dei tuoi fantastici tutorial se la grafica del blog piano piano diventa "guardabile" eheheh
      comunque si il libro è sconvolgente.. il film non l'ho ancora guardato ma mi devo togliere la curiosità di farlo...

      Elimina
    2. sei troppo buona :D
      Il film che ti dico io è quello con Ralph Fiennes (alias Voldemort) e Juliette Binoche ;)

      Elimina
  4. Sto studiando giusto in questo periodo le sorelle Bronte... questo libro, nella sua complessità, mi intriga.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io le adoro, ogni loro libro è qualcosa di straordinario... questo libro non lo avevo ancora letto e è stata una sorpresa inaspettata trovare un bellissimo romanzo... unico.

      Elimina
  5. ALLORA SONO NORMALE IO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! WOW! Scusate l urlo! detesto Catherine e ho provato amore e odio per Heathcliff chiudendo il libro hoprovato nostalgia per lui!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. abbiamo tutti la stessa reazione su questo libro, tranquilla :)
      prima di leggerlo nel mio immaginario c'era una storia d'amore bella e di altri tempi.. invece mi ritrovo con tanto odio, odio e sempre più odio !!!

      Elimina
  6. Libro bellissimo e intramontabile. Suggestivo. Non annoia mai. E le ambientazioni sono fantastiche; la brughiera inglese, wow! Così evocativa e magica! 😍

    RispondiElimina
  7. Io ancora non ho letto "Cime tempestose", ma conto di farlo al più presto! Amo amo amo i loro libri! *-*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. LEGGILO!! è un libro bellissimo, io mi aspettavo una storia d'amore ma è tanto altro, oltre la semplice storia d'amore.

      Elimina
  8. un grande classico che mi ha fatta crescere,credevo non fosse il mio genere e invece.. letto e riletto lo trovo sempre più bello <3

    RispondiElimina

Copyright © PALLE DI NEVE DI CO
Template by: La Creative Room